Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘miguel calò’

Rabab AhmedRagazzi, in questo video Rabab, in bellissimo Arabo Igiziano dice

  • “Per me, il potere e la bellezza del tango e nella suo capacitadi communicare profondamente con la persona con qui sto ballando”

Il tango è il bellissimo vals, “El Vals Sonador” che dice:

“Chi non si commuove al sentir il ritmo del vals

occhi chiusi

bocche vicine

sussurrar al orecchio dolce parole

che ispirano ad amare “

Composto di Armando Pontier, il testo di Oscar Rubens…Suonato della orchestra di Miguel Calo con la voce di Raul Beron e stato registrato nel 29 Aprile 1942

CLICCARE QUI – https://www.youtube.com/watch?v=d6oU57Y-Z-A

Read Full Post »

miguel caloRagazzi, queste bellissimo tango “Que Falta Que Me Haces” (Mi Manchi Da Morire) e stato composto da Armando Pontier e Miguel Calo con il testo di Federico Silva…e un tango che ha avuto molto successo registrato e cantato da molto orchestre e cantanti

Questa versione e dalla orchestra di Miguel Calo con la voce di Alberto Podesta e registrato  nel 19 April 1963…Alberto Podesta, nato nel 1924, ancora oggi al’eta di 88 anni, canta

Ce anche il commento della nostra bella Silvanna Lanza

CLICCARE QUI – https://www.youtube.com/watch?v=HVAxATLJfVA

Read Full Post »

Presente:

Amalia, Sante, Stefano,  Pia, Brigit, Andy “Andy Garcia”, Amanda, Luca, Luana,

Assente:

Antonella, Giorgio, Cristina  Alessandra, Giorgio, Cristina,   DannyGirl,  Scorcese, Lino, Rolando

Abbiamo Fatto:

  • esercizio di respirazione
  • esercizi ad occhi chiusi
  • camminata
  • camminata senza abbraccio
  • camminata indietro
  • camminata con abbraccio
  • camminata con cambio di peso
  • camminata con incrocio
  • 3 variazioni di esercizi allo sbar
  • salida cruzada al vals
  • voleo allo sbar
  • voleo in copia
  • milonga
  • coreografia in milonga

Prossima Settimana:

  • giro, senso orario,abbraccio stretto
  • coreografia in milonga
  • voleo
  • voleo dal 8 in dietro

Ispirazione:

 Solo per oggi cercherò di vivere alla giornata senza voler risolvere i problemi della mia vita tutti in una volta…Papa Giovanni XXIII

 

Tango Trivia (Risposte della Settimana Scorsa !)

  • Edgardo Donato il compositore del classico tango “A Media Luz” ha detto che lo composi – 2. Mentre girava su tram a Buenos Aires
  • Come si chimava il primo tango che ha raggiunto un millioni di vendite (suggerimento: registrato nel 1950 da Juan D’arienzo) – 3. La Punalada
  • Come si chiamava il poeta con qui la cantante Mariana Avena inizia la carriera all’eta di 17 anni – 1. Hector Negro
  • La cantante Mariana Avena è nata a Buenos Aires nel quartiere – 2. Palermo
  • All’età di 12 Juan D’arienzo comincia a studiare che strumento – 3. il violino

Istoria:

Roberto Maida (3 Marzo 1908 – 30 Marzo 1993)  CANTANTE – Con la sua famiglia arriva dall’Italia a Buenos Aires  e si stabiliscono nel quartiere di Balvanera vicino al famoso “Mercado Spinetto”.  Quando ancora molto giovane, con amici, improvvisano un gruppo di  tango nel giardino del ristorante “Damato” con lui come il cantante. Un giorno pranzava nel ristorante un maestro di canto chiamato Ralbis e gli offre una lavora come cantante nel cinema durante l’intervallo. Il ragazzino era cosi bravo che fra poco mettano la sua foto all’ingresso del cinema. E cosi si lancia la sua carriera. Nel 1925 si lancia come cantante professionale con l’orchestra di Miguel Calò e con lui fa un tour della Spagna che dura 5 anni. Con la registrazione del tango “Te Odio” comincia a guadagnare fama. Torna a Spagna e viene preso dell’orchestra di Manuel Pizarro per  cantare a Parigi dove rimane per qualche anni. Lavora nella città di Amburgo nella Germania dove fra i suoi fans c’era Juan Peron, allora un capitano e  il futuro dittatore dell’Argentina. Da li accetta  un contrato per cantare al Hotel Savoy a Londra dove conosci al Principe di Wales grande fan di tango. Il principe andava lì a ballare il tango ogni giovedì  e d fu una delle grandi spinte dello sviluppo del tango da per tutto il mondo. Cliccare qui per sentirlo cantare “Cuando El Corazon”  con la orchestra  di Francisco Canaro, 1937  http://tiny.cc/RobMaida

Pettegolezze:

Quando chiesi alla fine, in sala cambia-scarpe, “pettegolezze ragazzi”, dice Sante, “scrivi che siamo tutti stanchi”...Pia mi aveva detto che era stanca. Aveva fatto una lezione individuale nel pomeriggio e subito ha scapato per tornare al lavoro (lei è una psicoterapista)…quando sono arrivato all’Invito fuori sul marciapiede, ho trovato a Stefano appoggiandosi su una macchina fumando una sigarette e si è messo a serenarmi con una vecchia canzone di rock…fra un po’ arrivano Sante e Amalia e gli ho salutato con “ciao bellissime”…nella distanza vedo una bella figura che camminava verso noi e in fatti era la bella Francesca Maiolino che subito mi chiede “possiamo fare una lezione individuale il venerdì?”…fra qualche giorno lei va a New York a lavorare e poi va a Parigi e alla fine si stabilisci a Lisbona…questo sarà una grande perdita per noi, però ci organizzeremo per andarla a trovare…Brigit ha detto che nel mattino lei ha bisogno di minimo una mezzora per cominciare la giornata…abbiamo cominciato a imparare il voleo e le donne si sono impegnato tanto…a Luana e Brigit non piace la Milonga “una marcietta”; a Pia sì. A proposito di Luana; all’inizio mi guardava con occhi luccicanti e con un grande sorriso ma non più. Vi ricordate di quel bel gioco con le patatine e il Ketchup al Pub Schifoso quando ancora mi amava ? Va bè, ragazzi sono assuefatto ad essere lasciato delle belle donne..ecco capite perche sono cosi sempre triste…a proposito dell’amore,  quasi alla fine arriva Pierluigi “Blues Bro II” e sì e messo solo a guardare (specialmente La Divi) ma alla fine, fine quando ho detto “facciamo la respirazione”, lui dice “questo lo faccio anch’io”…non so che lo vuole più bene a quel ragazzo io o La Divi.

Read Full Post »

Presente:

Andrea Molin, Antonio B., Chiara Neri, Manuela Neri, Daniella Borelli, Fabiana Stumpo, Floriana Ventura, Graziana Covino, Giuseppe Villirillo, Holle Agostini, Cristina Maulini, Francesca Mazzacano, Vito, Luca, Giuliano, Giuseppe, Elena, Mimmo, Francesca (con Mimmo), Amica di Francesca e Mimmo….assistente, gia allievi: Sante, Amalia, Giovanni “il scorcese”, Ariana…assistente amestra Francesca “FranV”

Assente:

Domenico Pater, Elvira Sessa, Francesco Ricciardi, Lillo Taibi, Marzia Giovanetti, Ornella Francini, Pasquale

Abbiamo Fatto:

  • speigato come il corso e strutturato
  • respirazione e visualisazione
  • tecnica di equilibrio
  • tecnica postamento di peso
  • camminata
  • camminata senza abbraccio
  • camminata con abbraccio aperto
  • camminata in dietro
  • camminata con abbraccio chiuso
  • camminata con adorno

Prossima Settimana:

  • tecnica abbraccio
  • camminata
  • camminata indietro

Ispirazione:

 Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà a pensare a come si è visuto….P. Bourget

 

 

Istoria:

Hugo Marcel – (24 gennaio 1943…)…Nato nel quartiere di Villa Luro a Buenos Aires, inizia a cantare all’età di 14 con l’orchestra di Leopoldo Federico…un anno dopo fa un importante concerto nel Radio Libertà…dopo viene preso dalla grande orchestra di Miguel Calò e concerti nel mitico Radio Belgrano…nel 1959 un’altra svolta nella sua carriera quando viene preso dell’orchestra del leggendario Osvaldo Fresedo; aveva 15 anni….nel 12 Gennaio 1959 registra per la prima volta con il tango “Che Lejos de Mi Buenos Aires” e “Despues del Carnaval”….nel 1964 un’altra mitica orchestra l’invito a partecipare; quella di Mariano Mores..Hugo Marcel e un uomo assai devoto alla sua famiglia e spesso si vede cenando con loro in semplici trattorie nei quartieri di Buenos Aires. Cliccare qui per vederlo cantare “Hoy La He Visto Pasar a Maria”, http://tiny.cc/HugoMarcel

Pettegolezze:

 Tanta bella gente in questa serata di prova…a certo punto la maestra Francesca mi ha detto “sono bravi queste persone”….ho scherzato con Chiara Neri che aveva un nome quasi come la mia ex moglie…si vedeva che Antonio B. ha ballato e fatto Bio Danza…Sante, Amalia, Ariana, il Scorcese, Walter sono stati bravi come assistenti…al inizio vedevo a Luca un po’ incerto su tutto il processo ma devo dire che alla fine sorrideva…vedendo la bravura di Andrea e Francesca assieme gli ho detto “siete un copia pronta per il palcoscenico” (Andrea è un insegnate di ballo e Francesca ha fatto anni di classico)…ad Elena gli abbiamo applaudito per venire da fin Cinecitta per attendere questa lezione…la elegantissima Daniela è arrivato molto in ritardo perche doveva prendere la sua nipote Francesca dal aeroporto (Francesca è dalla Calabria)…abbiamo applaudito a Daniela perche domani è il suo compleanno….Il Lorca (compagno della maestra Francesca) è entrato brevemente ad applausi della folla…Giuliana “Giuli” ha rimasto a parlare un po’ ed abbiamo saputo che lui e uno che è una specie di “Handyman”; ovvero sa fare tutti tipi di riparazione; lui è originario di Perugia

Read Full Post »

Presente:

Alavro, Francesca V., Giorgio, Cristina, Sante, Amalia, Luanna, Antonella, Bruna…Lamaestrinadivia “La Divi”

Assente:

Luca, Amanda, Andrea, Brigit, Paolo, Chiara, Anna

Abbiamo Fatto:

  • esercizio di respirazione
  • esercizi ad occhi chiusiman w wrench
  • camminata
  • camminata senza mani
  • camminata in dietro
  • camminata con abbraccio
  • camminata con cambio di peso
  • camminata guidando il incrocio
  • camminata cambio di peso guidando l’incrocio
  • cambio di direzione con sinistra avanti e indietro

Prossima Settimana:

  • esercizio di respirazione
  • esercizi ad occhi chiusi
  • camminata
  • camminata senza mani
  • camminata indietro
  • spiegato il abbraccio
  • camminata con abbraccio
  • spiegazione di ballare a tempo di musica
  • camminata guidando il incrocio
  • camminata cambio di peso guidando l’incrocio
  • filmare ogni uno per analisi

Ispirazione:

carmencita calderonCarmencita Calderon fu la ballerina del grande Cachafaz. Nata nel 1905 ad una familia molto povera, la mamma l’insegna a ballare al età di 13. Non pensava ad essere una ballerina professionale ma viene scoperta per caso nel 1932. Guardatela ballando un tango al età di 100 anni !

 http://www.youtube.com/watch?v=AuLVZnEpg4E

 

Istoria:

 Miguel Calò (28 Ottobre 1907 – 24 Maggio 1972) Bandoneonista, compositore, leader…da molto giovane inizia studimiguel calo formale nel violino ed il bandoneon. Una lunga carriera lo porta a Europa e negli Stati Uniti. Nel 1929 organizza la sua prima orchestra. Scopri grandi cantanti come Raul Beron, Alberto Podesta e Raul Iriarte. Alcune delle sue composizione come “Jamas Retornaras”, Que Te Importa Que Te LLore” sono fra i piu belli nel istoria del tango. Nel 196o riorganizza la sua grande orchestra degli anni 40 con grande successo. Cliccare qui per vedere la sua orchestra suonare “Los Tangos” con il cantante Hector Palacios. http://www.youtube.com/watch?v=LLvEGDie2KQ

 

Pettegolezze:

whisper eyeEro soddisfatto con questa lezione perche mi e sembrato che tutti hanno fatto bene la camminata, l’incrocio e il cambiamento di direzione. Al inizio Amalia era un po bloccata con il incrocio ma per la fine della lezione aveva migliorato molto. Cristina non si sentiva tanto bene su il suo progress e gli ho suggerito di venire a lezione anche alla Palestra Pushup. Devo dire che il progresso dello Spagnolo Alvaro e impressionante. Lino come da solito era specialmente contento durante la lezione. Francesca ci ha aiutato come esempio sulla camminata avanti e indietro. Dopo lezione abbiamo rimasto fuori a ciarlare Giovanni, Daniela e Antonella.  Daniela e molto entusiasta sul tango. Giovanni aveva fatto il suggerimento di fare la camminata su un metronome; mi sembra una buona idea.  Dopo ho camminato un po con Antonella. Bruna inizierà lezioni individuali.

Read Full Post »