Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘istoria del tango’

tony's touch 2Tangofficina e Giardino del Tango… questi sono i due locali che ormai ci ospitano spesso e volentieri i fine settimana… sono i luoghi dove ci sentiamo come a casa nostra, come in famiglia… ma, come in tutte le famiglie che si rispettino, ogni tanto un minimo di “evasione” non guasta mai, e noi questo fine settimana… SIAMO EVASI! 🙂

*****

L’occasione è stata una serata di milonga organizzata in un locale molto conosciuto a Roma, un locale che si trova nei pressi di San Giovanni, a 300 metri da piazza re di roma… il DISCO DANCING ZANUSSI.

*****Zanussi3

Durante la settimana è partita l’organizzazione… è stata lanciata la proposta Zanussi… beh, sarà stata la curiosità di conoscere un nuovo locale per coloro che non lo conoscevano, oppure sarà stata la novità della serata diversa dalle altre finora vissute, ma sabato sera eravamo veramente un bel gruppetto numeroso… eravamo in 20.

*****

Oscar, Alessandra, Miriam, Maria Pia, Silvana, Daniela con il marito Carlo, Rabab, Giuseppe, Stefania, Xin, Maurizio, Alberto, Michele, Maria Luisa, Patrizia, Francesca con la sua amica Alessandra, Maria Antonietta ed il sottoscritto si sono incontrati alle 22 circa… Sarebbero dovuti essere con noi anche Tania, Victor, Elena, Samantha, Raffaella e un’amica di Stefania, anche lei di nome Elena, ma purtroppo per impedimenti dell’ultimo momento non hanno potuto raggiungerci.

*****

telefonata2L’arredamento interno è molto elegante, con divanetti e tavolini che circondano una grande pista dove potersi scatenare. Riservato per noi c’era un comodissimo divanetto predisposto a ferro di cavallo, e poco distante c’era questa pista rettangolare che ci ha visti “protagonisti” della serata. A fianco della pista,  lato “curva” diciamo così, c’è un abbondante spazio rialzato dove, in altre serate ed occasioni, si sistemano musicisti e cantanti per esibizioni dal vivo.  Il dancing Zanussi vanta una storia di successi, essendo stato inaugurato nel 1961 ed avendo ospitato nel tempo complessi famosissimi a quel tempo (Dik Dik, Le Orme, i Cugini di Campagna, ecc..). Dietro questo spazio, un pò rialzata, c’era organizzata la postazione della dj MAURA LAUDICINA… sopra la pista, al centro, c’era una grande “palla” da discoteca, quelle che hanno il compito di riflettere le luci dei faretti che erano anch’essi sitemati in alto sopra la pista e che illuminavano con un gioco di luci il locale.

*****

In effetti lo Zanussi non è un tipico locale di milonga… ce lo faceva notare il nostro maestro Oscar… lo Zanussi è più un Cocktaillocale stile discoteca… però quando siamo fra di noi, specialmente così numerosi, ogni luogo ha il suo fascino… siamo noi a crearlo 🙂

*****

La pista è grande, ma la gente è veramente tanta… ricordo che ad inizio serata pensavo… beh, non sarà un tipico locale di milonga però almeno, con questa pista grande, si ballerà bene… comodi. Mi immaginavo mentre ballavo senza trattenermi… avanti… indietro… destra… sinistra… giro… Macchè… più passavano i minuti, più il locale si riempiva… più la pista era affollata. Alla fine anche su quella pista, come dico sempre… “neanche sulla Tiburtina alle 8 di mattina c’è tanto traffico” :).

*****

La serata “vola” via che è una bellezza :)… tra un ballo, una chiacchiera ed un drink, si arriva a tarda ora in un attimo… ecco che arriva mezzanotte, poco dopo è già l’una, poi l’una e mezza… piano piano, chi prima chi dopo, comincia a salutare… cominciamo ad essere sempre meno stretti sul divanetto… alla fine intorno all’una e mezza anche Oscar ci saluta, la sua bici lo aspetta… sarebbe proprio il caso di dire: “hai voluto la bicicletta? e mò….” :)… ma per lui non è un uomo-che-passa-le-chiavi2problema, anzi… sappiamo bene che non si separerebbe mai da lei :).

*****

Intorno le due vado via anche io insieme a Maria Luisa, Francesca ed Alessandra… rimangono, imperterriti… Alberto, Michele e Patrizia… non sappiamo precisamente fino a che ora siano rimasti ma, rumors del giorno dopo, dicono che il padrone del locale ha lasciato loro le chiavi pregandoli di chiudere bene quando se ne sarebbero andati… pare siano ancora li! 🙂 🙂 🙂

Annunci

Read Full Post »

tony's touch 2Sabato 4 maggio, come spesso accade, alcuni di noi decidono di incontrarsi e passare una serata insieme nei pressi di ponte milvio, al locale tanghero “il giardino del tango”.

***

A dire il vero è stato deciso all’ultimo momento… considerando il periodo più o meno festivo a causa del ponte del 1° maggio, non era facile organizzare la serata, si rischiava di essere talmente pochi da desistere… invece, meno del solito, ma comunque un piccolo “gruppetto di affezionati”  ha risposto presente.

***Militare sull'attenti 2

L’appuntamento era fissato per le 22,30… quando sono arrivato, per la verità una mezzoretta dopo, al nostro tavolo prenotato ho trovato Miriam, Silvana ed Alessandra… devo dire che loro sono quasi sempre presenti in queste occasioni.

Tanto per farmi riconoscere subito, appena arrivato, subito dopo essermi infilato le scarpe da “tanghero consumato”(consumate… intendo le scarpe ovviamente 🙂 ), la prima cosa che ho fatto è andare a prendermi un bel MOJITO, valido supporto per iniziare subito a ballare… “sciolto”. Alessandra mi ha gentilmente accompagnato e… si è “sciolta” pure lei con un bel bicchiere di nero d’avola :).

Prosit***

Tornati al tavolo, ho trovato Oscar e Maria Antonietta che erano appena tornati dalla pista, avevano appena condiviso un ballo insieme.

***

Subito dopo si è unito a noi anche Antonello, e con lui il gruppo per questa serata era al completo.

***

Siamo stati insieme circa 2 ore, 2 ore e 1/2… abbiamo ballato, abbiamo parlato… abbiamo come sempre condiviso un bel momento insieme, programmandone altri nel futuro prossimo, stimolandoci reciprocamente nel trovare altri posti, altri momenti ed altre occasioni dove incontrarci e condividere divertimento, piacere, e passione per il ballo del tango… anzi, dello ZEN tango.

 

Read Full Post »

Jorge valdez 1“Quiero Verte Una Vez Mas” (vorrei vedeti per la ultima volta)

E un bellissimo tango composto da Mario Canaro attorno al 1917…il testo è stato scritto da Jose Maria Contursi…Questa versione e suonata dalla orchestra di Juan D’arienzo con la voce di Jorge Valdez ed e stato registrata attorno 1958….il testo dice:

Sono destrutto

Vorrei vederti per la ultima volta

Non mi ricordo perche sei andata via

Ho bisogno di vederti per sollevare il mio dolore

E poi torno al mio luogo a morire solo

Nella sera mi tornano i ricordi

In quest prigione aspetto e piango

Nell mio tormento esco fuori a cercati ma non ti trovo

Quando, prego a dio, moriro e cosi dimenticarti

CLICCARE QUI – https://www.youtube.com/watch?v=y21t2Ad124M

Read Full Post »

Rabab AhmedIl segreto del tango sta in quell’istante di improvvisazione che si crea tra passo e passo. Rendere l’impossibile una cosa possibile: ballare il silenzio !

Read Full Post »

Presente:

Fabio, Barbara, Marialuisa, Izabella, Stefy, Franco, Marilda, Rosa

Assente:

Nicola, Maria Pia, Rosella, Giovanni, Cesare

Nuovi Allievi:

Nicoletta

Abbiamo Fatto:

  • esercizi respirazione e visualisazione
  • esercizi di equilibrio ad occhi chiusi
  • spostamento di peso
  • camminata in avanti
  • camminata indietro
  • coaching individuale sulla camminata indietro
  • camminata in copia
  • tecnica del adorno
  • adorno nella camminata
  • tecnica del incrocio
  • l’incrocio in copia

Prossima Settimana:

  • coaching individuale sulla camminata in dietro
  • tecnica del incrocio
  • l’incrocio in copia
  • coaching individuale sull l’incrocio

Pettegolezze:

Dopo lezione, sul marciapiede eravamo un bel gruppo a ciarlare….Barbara ha rivelato che oggi aveva fatto 20 kilometri in bici e ci ha raccontato  da quando ha avuto un accidente in bic ma per fortuna non si ha fatto niente di grave…come lo sapete io sono pazzo per la bici e giro tutto Roma in bici…stasera Izabella era veramente elegante con un abito combinato benissimo anche per la sua pelle ed occhi…ci ha rivelato che lei e una professoresa di istoria Polacca in un istitutto officiale dello stato della Polonia…Nicoletta, la nuova allieva e stato brava: ci ha detto che aveva fatto un anno di arte marziale…Marialuisa  ci ha detto che Cesare era stato bloccato nel ufficio ma che torna la prossima settimana…a proposito della prossima settimana, cerchero di far venire maschi degli altri corsi visto che stasera  cerano tante donne….camminando sul marciapiede, abbiamo visto che Franco abito molto vicino e io detto, “ha, ora sapiamo dove venire a cena dopo lezione”…risponde la dolce Marilda, “una sera lo facciamo sicuro”

Read Full Post »

Presente:

Giorgio, Perla, Marissa, Maia, Chiara, Fosco, Carlo, Alberto, Andrea, Nikola, Ludovica, Pino “The Colonel”…assistente: Teresa Assente: Lily, Teodora, Antonio “Tony The Tiger”, Rabab, Daniela, Silvanna, Simonetta, Giampiero, Manilo

Nuovi Allievi:

Isabella

Abbiamo Fatto:

  • esercizi respirazione e visualisazione
  • camminata in avanti
  • camminata indietro
  • coaching individuale sulla camminata in dietro
  • camminata appoginadoci senza abbraccio
  • camminata in copia
  • marcando il tempo nella camminata in copia
  • l’adorno nella camminata
  • due adorni e incrocio nella camminata
  • tecnica del incrocio
  • l’incrocio nella camminata
  • tecnica del incrocio
  • l’incrocio nella camminata
  • l’incrocio senza abbraccio
  • ballando utilizando tutto imprato fin’ora

Prossima Settimana:

  • l’incrocio nella camminata
  • destra avanti e indietro al punto del incrocio
  • coaching individuale sul incrocio

Pettegolezze:

Ragazzi, dopo lezione eravamo sul marciapiede chiacherando e riflettevo se andare a ballare al Tango Officina…la maestra Teresa dice “si, dai oscar, vai”…e poi dice il nuovo allievo Jean Paul, “magari vengo anche io”…mi chiede lui, “credi che con lo che ho imparato potrei fare qualcosa”…la camminata la puoi sempre fare ed e un prova alta di ballare….siccome io andavo in Bici, lui alla fine e deciso di venire sul taxi….arrivo io sulla bici e lo aspetavo dentro (si ragazzi la bici e sempre piu veloce) e finalmente lo vedo entrare…dopo un po gli ho presentato a una cara amica e brava e elegante ballerina Corrina Di Medicis e quasi di non credere lui comincia a ballare con Corrina…hanno finito il primo tango e po cominciano con un altro e poi un altro…guidato dei consigli di Caorrina, dopo un po Jean Paul comincia a guidare anche i giri…piu tarde gli ho presentato a un altra ballerina e Jean Paul comincia a ballera anche con lei e per un bel po…dopo gli vedo seduti su un tavolo asieme, bevendo qualcosa e chiacherando…ragazzi questo e un tanguera; un vero tanguero !…ecco uomini, cosi bisogn fare, buttarci senza paura; senza paura di sbaliare

Read Full Post »

Presente:

Maurizio, Agnese, Piero, Carolina, Daniele, Rosa, Paola, Antonella, Sandro…assistente: Emanuella

Assente:

Isabella, Igor, Roberta, Ricardo

Abbiamo Fatto:

  • istoria del tango
  • spiegato il programma
  • eserizi di respirazione e visualisazione
  • technica del equilibrio perfetto
  • spostamento di peso
  • camminata in avanti
  • camminata in dietro
  • camminata senza abbraccio in copia
  • tecnica del abbraccio
  • camminata in avanti
  • camminata in dietro

Prossima Settimana:

  • esercizi equilibrio perfetto ad occhi chiusi
  • tecnica del equilibrio perfetto
  • spostamento di peso
  • camminata in avanti camminata indietro
  • lavoro individuale sulla camminata in avanti
  • lavoro individuale sulla camminata indietro
  • abbraccio giusto
  • lavoro individuale sulla camminata in copia

Pettegolezze:

Che bel gruppo che ha iniziato queste corso…Maurizio e Agnese abitano vicino alla palestra; Agnese e un avvocato…Rosa e un notaio e ha lo studio vicino a via Ottaviano dove abbito io…Piero ha rimasto molto entusiasta del tango grazie al festival del tango a qui e assistito…la giovanissima Carolina Care studia psycologia…abbiamo osservato che il suo cognome “care” in inglese vuole dire “voler  bene” o “curare” e quindi era gia il suo destino di diventare psycologa…ci ha sopresso che fu proprio il suo compagno Daniele che voleva provare il tango [da solito sono trascinati delle donne]…la radiante Antonella aveva gia assistita ad una lezione nostra al bellissimo Tango Officina dove facciamo lezione ogni domenica…lei ha portato la suo amica Paola…Sandro, gia ballerino, e venuto ed aiutarci e molto ben venuto…allora ragazzi CARPE DIEM…ci vediamo il prossimo Sabato

Read Full Post »

Older Posts »