Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Tony’s Touch’ Category

tony's touch 2Tangofficina e Giardino del Tango… questi sono i due locali che ormai ci ospitano spesso e volentieri i fine settimana… sono i luoghi dove ci sentiamo come a casa nostra, come in famiglia… ma, come in tutte le famiglie che si rispettino, ogni tanto un minimo di “evasione” non guasta mai, e noi questo fine settimana… SIAMO EVASI! ūüôā

*****

L’occasione √® stata una serata di milonga organizzata in un locale molto conosciuto a Roma, un locale che si trova nei pressi di San Giovanni, a 300 metri da piazza re di roma… il DISCO DANCING ZANUSSI.

*****Zanussi3

Durante la settimana √® partita l’organizzazione… √® stata lanciata la proposta Zanussi… beh, sar√† stata la curiosit√† di conoscere un nuovo locale per coloro che non lo conoscevano, oppure sar√† stata la novit√† della serata diversa dalle altre finora vissute, ma sabato sera eravamo veramente un bel gruppetto numeroso… eravamo in 20.

*****

Oscar,¬†Alessandra,¬†Miriam,¬†Maria Pia,¬†Silvana,¬†Daniela con il marito Carlo,¬†Rabab,¬†Giuseppe,¬†Stefania,¬†Xin,¬†Maurizio,¬†Alberto,¬†Michele,¬†Maria Luisa,¬†Patrizia, Francesca con la sua amica¬†Alessandra,¬†Maria Antonietta ed il sottoscritto si sono incontrati alle 22 circa… Sarebbero dovuti essere con noi anche Tania, Victor, Elena, Samantha, Raffaella e un’amica di Stefania, anche lei di nome Elena, ma purtroppo per impedimenti dell’ultimo momento non hanno potuto raggiungerci.

*****

telefonata2L’arredamento interno √® molto elegante, con divanetti e tavolini che circondano una grande pista dove potersi scatenare.¬†Riservato per noi c’era un comodissimo divanetto predisposto a ferro di cavallo, e poco distante c’era questa pista rettangolare che ci ha visti “protagonisti” della serata. A fianco della pista, ¬†lato “curva” diciamo cos√¨, c’√® un abbondante spazio rialzato dove, in altre serate ed occasioni, si sistemano musicisti e cantanti per esibizioni dal vivo. ¬†Il dancing Zanussi vanta una storia di successi, essendo stato inaugurato nel 1961 ed avendo ospitato nel tempo complessi famosissimi a quel tempo (Dik Dik, Le Orme, i Cugini di Campagna, ecc..). Dietro questo spazio, un p√≤ rialzata, c’era organizzata la postazione della dj¬†MAURA LAUDICINA… sopra la pista, al centro, c’era una grande “palla” da discoteca, quelle che hanno il compito di riflettere le luci dei faretti che erano anch’essi sitemati in alto sopra la pista e che illuminavano con un gioco di luci il locale.

*****

In effetti lo Zanussi non √® un tipico locale di milonga… ce lo faceva notare il nostro maestro Oscar… lo Zanussi √® pi√Ļ un Cocktaillocale stile discoteca… per√≤ quando siamo fra di noi, specialmente cos√¨ numerosi, ogni luogo ha il suo fascino… siamo noi a crearlo ūüôā

*****

La pista √® grande, ma la gente √® veramente tanta… ricordo che ad inizio serata pensavo… beh, non sar√† un tipico locale di milonga per√≤ almeno, con questa pista grande, si baller√† bene… comodi. Mi immaginavo mentre ballavo senza trattenermi… avanti… indietro… destra… sinistra… giro… Macch√®… pi√Ļ passavano i minuti, pi√Ļ il locale si riempiva… pi√Ļ la pista era affollata. Alla fine anche su quella pista, come dico sempre… “neanche sulla Tiburtina alle 8 di mattina c’√® tanto traffico” :).

*****

La serata “vola” via che √® una bellezza :)… tra un ballo, una chiacchiera ed un drink, si arriva a tarda ora in un attimo… ecco che arriva mezzanotte, poco dopo √® gi√† l’una, poi l’una e mezza… piano piano, chi prima chi dopo, comincia a salutare… cominciamo ad essere sempre meno stretti sul divanetto… alla fine intorno all’una e mezza anche Oscar ci saluta, la sua bici lo aspetta… sarebbe proprio il caso di dire: “hai voluto la bicicletta? e m√≤….” :)… ma per lui non √® un uomo-che-passa-le-chiavi2problema, anzi… sappiamo bene che non si separerebbe mai da lei :).

*****

Intorno le due vado via anche io insieme a Maria Luisa, Francesca ed Alessandra… rimangono, imperterriti… Alberto, Michele e Patrizia… non sappiamo precisamente fino a che ora siano rimasti ma, rumors del giorno dopo, dicono che il padrone del locale ha lasciato loro le chiavi pregandoli di chiudere bene quando se ne sarebbero andati… pare siano ancora li! ūüôā ūüôā ūüôā

Read Full Post »

tony's touch 2

Quando avverti dentro di te il richiamo della musica e del ballo del tango, come puoi non assecondarlo?

***

Impossibile per il maestro Oscar, per il sottoscritto, per Rabab (la nostra “Cleopatra italiana”), per Maria Luisa, per Antonello, per Marcello… tutti noi, puntualmente salvo imprevisti o impegni inderogabili, ogni settimana ci prendiamoPassione per il tango 2 e dedichiamo del tempo a quella che sempre pi√Ļ, chi da pi√Ļ tempo chi da meno, sta diventando o √® gi√† diventata una grande passione… il TANGO!

***

Questo sabato si sono aggiunti a noi, ormai “abituali” frequentatori, due bellissime persone che per la prima volta entravano in un locale milonguero… Francesca, nuova corsista del marted√¨… e D√®a, amica “brasileira” di Rabab che, per l’occasione, ha pensato bene di accantonare per una sera la…. samba ūüôā

***

Abbiamo vissuto, come sempre, una bellissima serata… anzi, per quanto mi riguarda √® stata forse la serata o una delle serate migliori… non so bene il motivo, forse √® per il fatto di averla vissuta a bordo pista seduti su comodi divanetti anzich√® sulle classiche sedie intorno ad un tavolino ūüôā … o forse perch√® questa sera finalmente mi sono “sbloccato” … per la prima volta ho trovato “il coraggio” di invitare a ballare una donna che non conoscevo se non solo di vista … una donna Ti invito a ballare 2che vedevo ballare e sapevo che non era alle prime armi.

Non dir√≤ com’√® andata perch√®…

¬† ¬† ¬† ¬†¬†NON SONO VANITOSO! ūüôā

***

Ballare con Maria Luisa e Rabab √® sempre una bella emozione… non c’√® niente da fare, il tango non √® solo un ballo fine a se stesso, il tango √® gioia, √® condivisione, √® emozione, √® eleganza, √® precisione… ed io quando ballo con loro avverto tutto questo… in pochi minuti cos√¨ tante emozioni… che meraviglia!pinocchio 2

***

E poi Francesca e D√®a… √® stato bellissimo vederle tutte due all’inizio incuriosite e certe, assolutamente certe di una cosa, che avrebbero solamente fatto presenza e, al limite, condiviso un cocktail… vederle poi, durante il prosieguo della serata, tese e preoccupatissime mentre aumentavano le richieste da parte mia, di Oscar, di Antonello e Marcello… di un ballo insieme… vederle infine “capitolare” sotto le continue richieste che arrivavano da tutte le parti, “sradicarsi” dal divanetto, entrare in pista e… BALLARE!

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† SONO STATE BRAVISSIME! ūüôā

***

due donne che bevono 2E cos√¨, il fascino della musica, della milonga, del ballo e delle emozioni connesse, ha fatto altre due “vittime”… “NON CE L’ASPETTAVAMO” il commento a fine serata di Francesca e D√®a…

Ci vediamo marted√¨ ci dice salutandoci Francesca…

Ci vediamo marted√¨ ci dice salutandoci D√®a…

Ma come… D√®a, tu non sei iscritta al corso…

Ci vediamo marted√¨ ribadisce D√®a…

Come resistere alla meraviglia del tango…

anzi, nel nostro caso……….

dello ZEN TANGO! ūüėČ

Read Full Post »

tony's touch 2Il marted√¨ √® giorno di corso all’associazione “Cielo Sopra Esquilino”, ¬†ma pi√Ļ che parlare di corso io direi piuttosto √® giorno di incontro per alcune persone che ogni settimana si ritrovano per imparare a ballare tango in maniera piacevole e divertente.

***

Tania, Victor, Laura, Francesca, Odetta, Livio, Michele, Marcello, il sottoscritto e, ovviamente, gli insegnanti Sara ed Oscar…. queste le persone presenti, queste le persone che ieri sera hanno dato vita alla, come sempre, bellissima e coinvolgente lezione di Zen Tango.

***

Passione… Eleganza… Equilibrio… Emozione… sono queste le “fondamenta” ed il Oscar rosacredo dell’insegnamento di Oscar e Sara, e devo dire che quando si riesce a superare ogni barriera interiore, ogni blocco emotivo, ogni imbarazzo… quando si riesce ad entrare in sintonia con l’altra persona, quando si riesce a ballare con il cuore… con l’anima… beh, quel momento condiviso… quell’abbraccio reciproco… quella musica che senti sopra di te, vicino a te, intorno a te… quello, esattamente quello, √® il tuo momento migliore… e non importa se balli da tanto o poco tempo, non importa se sei dentro ad un locale a ballare o dentro una sala a fare pratica, non importa se sei vestito elegante o sportivo…¬†ci√≤ che importa √®¬†chiudere gli occhi e vivere intensamente il tuo momento… e ti accorgerai che intensa sar√† l’emozione che vivrai e che ti rimarr√† dentro.

***

A tal proposito voglio ringraziare le due persone con cui ho avuto il piacere di ballare ieri sera… Tania e Francesca.

***

Con Tania ho condiviso un bellissimo ballo ad inizio lezione, con Francesca ho condiviso diversi bellissimi momenti di ballo durante la lezione… grazie a loro, all’intensit√† ed all’emozione che hanno saputo vivere e trasmettermi, ieri sera ho Ballo con cuore 2vissuto il mio “momento migliore” della giornata.

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Grazie Tania…

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†Grazie Francesca…

***

Voglio condividere un breve video… il video √® breve, ma il messaggio che trasmette a mio avviso √® meraviglioso!

Il consiglio è di vederlo quando si è soli, senza rumori ne distrazioni, e possibilmente con un buon impianto audio!

Buona visione … e buona emozione! ūüėČ

http://www.youtube.com/watch?v=4AicMbybdKg

Read Full Post »

tony's touch 2Sabato 4 maggio, come spesso accade, alcuni di noi decidono di incontrarsi e passare una serata insieme nei pressi di ponte milvio, al locale tanghero “il giardino del tango”.

***

A dire il vero √® stato deciso all’ultimo momento… considerando il periodo pi√Ļ o meno festivo a causa del ponte del 1¬į maggio, non era facile organizzare la serata, si rischiava di essere talmente pochi da desistere…¬†invece, meno del solito, ma comunque un piccolo “gruppetto di affezionati” ¬†ha risposto presente.

***Militare sull'attenti 2

L’appuntamento era fissato per le 22,30… quando sono arrivato, per la verit√† una mezzoretta dopo, al nostro tavolo prenotato ho trovato Miriam, Silvana ed Alessandra… devo dire che loro sono quasi sempre presenti in queste occasioni.

Tanto per farmi riconoscere subito, appena arrivato, subito dopo essermi infilato le scarpe da “tanghero consumato”(consumate… intendo le scarpe ovviamente ūüôā ), la prima cosa che ho fatto √® andare a prendermi un bel MOJITO, valido supporto per iniziare subito a ballare… “sciolto”. Alessandra mi ha gentilmente accompagnato e… si √® “sciolta” pure lei con un bel bicchiere di nero d’avola :).

Prosit***

Tornati al tavolo, ho trovato Oscar e Maria Antonietta che erano appena tornati dalla pista, avevano appena condiviso un ballo insieme.

***

Subito dopo si è unito a noi anche Antonello, e con lui il gruppo per questa serata era al completo.

***

Siamo stati insieme circa 2 ore, 2 ore e 1/2… abbiamo ballato, abbiamo parlato… abbiamo come sempre condiviso un bel momento insieme, programmandone altri nel futuro prossimo, stimolandoci reciprocamente nel trovare altri posti, altri momenti ed altre occasioni dove incontrarci e condividere divertimento, piacere, e passione per il ballo del tango… anzi, dello ZEN tango.

 

Read Full Post »

Roberto Zuccarino, ballerino, coreografo e maestro….¬†Magdalena Valdez,¬†ballerina e maestra con una traiettoria internazionale di tutto rispetto.

tony's touch 2Martedi 30 aprile al tangofficina… serata tanghera.

***

Molte ce ne sono state e molte altre verranno organizzate in questo piccolo e caratteristico locale, ormai punto di incontro per tante persone che i marted√¨ e le domeniche di ogni settimana si ritrovano e passano del tempo insieme all’insegna del divertimento e della passione comune per questo splendido ballo che √® il tango.

***

Questa serata in particolare, rispetto alle altre finora vissute, alcune anche commentate in questa rubrica, √® stata impreziosita dall’esibizione di una coppia di maestri argentini, Roberto Zuccarino e Magdalena Valdez.

***

Ogni occasione √® buona per ritrovarci insieme, ma questa era pi√Ļ che buona… assistere dal vivo all’esibizione di due bravissimi ballerini di tango, per chi avesse potuto, era veramente un’occasione da non perdere… ed infatti questa sera eravamo veramente un bel gruppo.Roberto Zuccarino y Magdalena Valdez 2

***

Io, Samantha, ed i nostri maestri/insegnanti Oscar e Sara siamo arrivati intorno le 23, subito dopo la lezione del nuovo corso del marted√¨… al nostro arrivo abbiamo trovato intorno al tavolino che ad ogni serata viene gentilmente riservato a noi…¬†Annalisa, Maria Luisa, Michele, Miriam, Marina, Nicoletta e Stefania con il suo amico.

***

Mi auguro di non dimenticare qualcuno, la mia memoria ogni tanto fa CILECCA… sar√† l’et√†? ūüôā

***

Stefania era parecchio tempo che non la vedevo, mi ha fatto molto piacere incontrarla di nuovo.

***

Samantha e Michele 2Samantha… beh, lei √® appena arrivata in questo mondo, fa parte del corso del marted√¨, e questo marted√¨ era la prima lezione di questo nuovo corso… neanche il tempo di affacciarsi e gi√† si √® tuffata in pieno nel clima…. e nella pista.

***

Tanto ardire √® stato premiato… subito “immortalata” (vedi foto a lato ūüôā )

***

Dopo poco che siamo arrivati, in anticipo di qualche minuto rispetto all’orario previsto, i due maestri prendono il centro della pista annunciati dal dj Attilio… Tutti i presenti si sono immediatamente disposti ai lati della sala, curiosi di assistere dal vivo a questa esibizione.

***

I due maestri erano elegantissimi e, ovviamente, molto affiatati… parlo per me, ma credo di poter interpretare il pensiero di parecchie persone presenti, sono rimasto assolutamente “rapito” dalla loro bravura, dalla loro velocit√† ed eleganza nei movimenti.

link esibizione:

https://www.facebook.com/video/video.php?v=10200544359045276

***Oscar e Sara 2

Finita l’esibizione, Attilio, dj e proprietario del Tangofficina, nel ringraziare i maestri, ci informa che gli stessi erano in piena luna di miele visto che si erano appena sposati… beh, che dire… condividere l’emozione di una vita insieme… condividere ad alti livelli l’emozione del tango… bellissima coppia davvero!

***

Subito dopo si √® ripresi a ballare, ho notato che per i primi balli dopo l’esibizione si faceva fatica ad entrare in pista, a parte qualche maestro e/o insegnante presente, compresi i nostri Oscar e Sara ovviamente, sembrava che gli altri aspettassero che qualcun’altro facesse… IL PRIMO PASSO.

CHISSA’ COME MAI ūüôā

Read Full Post »

tony's touch 2Marted√¨ 23 aprile 2013‚Ķ in questo giorno qualunque di un mese e di un anno come tanti, alle ore 21 in via Galilei 57, zona Vittorio Emanuele, un gruppo di persone si √® incontrata per partecipare alla lezione dimostrativa di un corso che inizier√† marted√¨ prossimo 30 aprile 2013, il corso di Zen Tango di Oscar Wright….c’erano¬†Laura, Lorenza, Francesca D, Francesca T, Fulvio and Cesarina, Marco, Tigress, Tina, Robert, Marina, Oleg, Samantha, Gian Luca, Fabio

***

La lezione √® durata circa 1 ora e ¬Ĺ, e a coadiuvare Oscar, come sempre, Sara‚Ķ la nostra insegnante molto giovane e molto brava. Ogni volta che la vedo ballare rimango sempre ‚Äúrapito‚ÄĚ dall‚Äôeleganza dei suoi movimenti.

***

Il posto dove si √® svolta la lezione e dove si svolger√† il corso √® un‚Äôassociazione‚Ķ ‚ÄúASSOCIAZIONE CIELO SOPRA ESQUILINO‚Ä̂Ķ ¬†√® un posto che ha al suo interno una grande sala, sala che marted√¨ era gremita di persone desiderose di partecipare alla lezione.ballerino di tango 2

***

IN OGNUNO DI NOI, C’E’ UN BRAVISSIMO BALLERINO DI TANGO!

La lezione è iniziata con questa frase di Oscar, frase che ha ripetuto spesso durante il tempo passato insieme.

***

Devo dire che il nostro maestro √® stato molto ispirato‚Ķ oltre al ballo in se stesso, e quindi alla pratica dell‚Äôequilibrio perfetto, della camminata senza abbraccio e con abbraccio, della tecnica dell‚Äôincrocio‚Ķ quello che mi ha colpito particolarmente √® stata la passione che ha messo in campo ed il COME ha spiegato quello che stava insegnando‚Ķ ha dato un‚Äô immagine MOLTO CHIARA E MOLTO SCHIETTO, come ama dire spesso, di quello che LUI intende per ZEN TANGO‚Ķ ha parlato di respirazione, di rilassamento, di trovare il ‚Äúpresente‚ÄĚ ad ogni movimento, di tango come terapia di benessere, dell‚Äôemozione che si prova quando abbracci l‚Äôaltra persona e condividi con lei quel momento, il momento del ballo‚Ķ musica zen 2Insomma, Oscar e Sara, insieme, hanno dato vita ad una lezione molto coinvolgente e divertente, oltre che piena di spunti a livello umano‚Ķ complimenti davvero!

***

E allora, per tutti coloro che hanno partecipato a questa lezione dimostrativa, l’appuntamento è a martedì 30 aprile, carichi di entusiasmo e voglia di diventare … bravissimi ballerini di ZEN TANGO!

***

ZEN TANGO… una filosofia che all’inizio può anche non essere capita, ma se si inizia a decifrare… diventa poi TUTTA UN’ALTRA MUSICA!

Read Full Post »

tony's touch 2Sabato 20, “A PASSO DI TANGO IN ONORE DEL PAPA”…. serata organizzata dal comune di Roma dedicata al nuovo Pontefice Papa Francesco. Potevamo mancare all’appuntamento? Certo che no, troppo potente il richiamo unito per la passione del tango e la simpatia, addirittura direi amore da parte di qualcuno, per il nuovo Pontefice.
E cos√¨, alle 20,00, l’appuntamento era a piazza del popolo, luogo dove si sarebbe svolto l’evento… arrivo puntuale e trovo chi mi ha preceduto…. Miriam, ci teneva ad essere presente a questa serata, e puntualissima si √® fatta trovare all’appuntamento… Annalisa, sono contento di vederla, erano passati parecchi giorni dall’ultima volta che ci eravamo incontrati… e poi, sedute al tavolino di un bar a godersi quel momento davanti ad un bel aperitivo vedo Alessandra, la sua amica Elena ed il suo bimbo… gentilmente ci chiedono di elena con bimbo 2unirci a loro, non ci siamo seduti ma siamo rimasti vicino. Subito dopo ecco che arriva Maria Luisa con una sua amica…. anche lei ci teneva ad esserci, aveva solo il dubbio che doveva partire per quel fine settimana… non √® partita, ed ha potuto essere con noi.
Rimaniamo a chiacchierare mentre ogni tanto giriamo lo sguardo per vedere se arrivava qualcun’altro… ed infatti, poco dopo, vedo Oscar, anche lui in compagnia…. in compagnia della sua INSTANCABILE APPENDICE… la BICICLETTA ūüôā … lei √® sempre con lui, non lo abbandona mai, fedele compagna di infinite pedalate :).
Ci dirigiamo verso di lui anzi, pardon, di loro ūüôā , e dopo i saluti e, soprattutto, le risate alle bicicletta antica 2immancabili battute di Oscar, ci muoviamo per andare al centro della piazza dove √® montato un grande palco e sotto una pista da ballo.
Lo spettacolo inizia intorno le 21… c’√® un chitarrista, un cantante, poi un altro cantante, poi un ballerino di flamenco… ad essere onesti non si respirava una grande aria di coinvolgimento, ma comunque stavamo bene… il fascino di una piazza storica di Roma, la serata climaticamente perfetta o quasi e poi, la compagnia sempre piacevole, resa ancor pi√Ļ piacevole dall’arrivo di Marcello, che ha la capacit√† di spuntare fuori all’improvviso e quando meno te lo aspetti :)… e, successivamente, da Giuseppe, Rabab ed una loro amica brasiliana.
Giuseppe e Rabab sono stati i primi a buttarsi in pista non appena √® iniziata la seconda parte due donne a cena 2dell’evento, quella dove si ballava… seguiti da Miriam, Maria Luisa, Annalisa, Rabab Giuseppe ed il sottoscritto. Nuova esperienza, il tango ballato con addosso giubbetti, cappotti e borse… non il massimo della comodit√† ma, comunque, non era certo quello che poteva fermarci.
Oscar? lui no, ci osservava divertito, ma non si √® unito a noi in pista, si √® mantenuto fresco per un’altra pista, quella che avrebbe “accarezzato” pi√Ļ tardi, quella del giardino del tango.
Ed Alessandra, Elena ed il suo bimbo? loro nel frattempo si erano allontanate, c’era un bambino che doveva cenare… il bambino… dicono loro! ūüôā ūüôā ūüôā :). Marcello? a lui √® cos√¨, appare e scompare, per poi riapparire e scomparire di nuovo… grande dote questa :).
Pi√Ļ tardi si uniscono a noi, aggiungendo ancora pi√Ļ allegria e simpatia, Maurizio e Xin… che bella coppia che sono, sempre allegri e sorridenti, √® sempre piacevole la loro compagnia.
La serata si conclude prima del previsto, poco dopo le 23 “cala il sipario”… a quel punto che si fa, che non si fa, Oscar ci saluta e va al giardino, come ci aveva preannunciato… Miriam invece ci aveva gi√† salutato poco prima, era con i mezzi e giustamente non voleva fare troppo tardi.
tiramis√Ļ 2E gli altri rimasti? cosa c’√® di meglio che una bella passeggiatina serale fino a piazza di spagna, direzione via delle croci, destinazione… POMPI?
¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†E CHE FAI, NON TE LO PRENDI UN TIRAMISU’ DA POMPI PRIMA DI SALUTARCI?
A dire la verit√† non tutti, alcuni di noi hanno preferito il caff√®… al bancone del bar? Noooooooo… li sei da Pompi, al bancone hanno i dolci…. il caff√® lo prendi alla macchinetta automatica, come in ufficio ūüė¶ … e cos√¨, intorno alla macchinetta, tra chiacchiere e risate varie…… SPLASHHHHH…. un bel caff√® per terra…. non potevamo certo passare inosservati ūüôā
           Ma chi sarà stato a far cadere il caffè per terra?
                                                                                                  Chi mai sarà stato?
¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†NON FACCIO LA SPIA! ūüôā
A questo punto la serata si conclude… come al solito una piacevolissima serata quando ci ritroviamo insieme.
Io credo che il bello del nostro gruppo √® che √® composto da persone che arrivano da pi√Ļ parti del mondo…
In questa serata c’erano persone che vengono dal Texas (il nostro maestro Oscar)… dall’Egittodiverse razze 2 (la nostra “Cleopatra” Rabab)… la sua amica brasileira… Miriam, che viene dalla Romania… e Xin, direttamente dalla Cina con furore :)… ed ognuno di noi porta la propria cultura, la propria mentalit√†, la propria educazione, la propria religione, i propri valori ed i propri ideali… ma nessuno di noi cerca di “prevalicare” l’altro, c’√® sempre massimo rispetto e spirito di adattamento… secondo me √® questo che rende un p√≤ speciale tutti i nostri incontri.
Antonio Bolognese

Read Full Post »

Older Posts »