Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Palestra Pushup’ Category

Presenti:

Amalia, Furio, Sonia, Rosy, Luca, Simona, Roberto, Maria, Michael, Valeria, “Planck”, Nella, Nello

Assenti:

Valentina, Fabrizio

Abbiamo fatto:

  • esercizi di visualizzazione
  • esercizi di respirazione
  • camminata
  • salida crusada
  • double leg swip

Prossima settimana faremo:

  • ocho in avanti

Pettegolezze:

Gruppo molto variegato e vivace! Dopo due settimane di assenza, sono tornati Amalia e Furio…..Nell’ultima parte della lezione abbiamo proposto una figura complessa, la double leg swip, che è stata accolta con un entusiasmo da non credersi….specialmente da parte della cara Rosy….Sonia, la nostra “Mascotte”, l’aveva già sperimentata nel corso intermedio del martedì ed è stata molto brava ad interpretarla….insieme, chiaramente alla fantastica Nella!…………..LA ZEN

Annunci

Read Full Post »

 

Presenti:

Pietro, Anatolia, Fiorella, Germana, Stefania, Furio, Amalia, Simona, Luca, Nella, Sonia, Lucia, Rosanna, Giovanni, Flavia, Maria, Vito, Pietro

Assenti:

Valentina, Fabrizio, Valeria, Michael e LA ZEN

Abbiamo fatto:

  • esercizi di respirazione
  •  esercizi spostamento peso
  •  camminata  
  • camminata con e senza  abbraccio 
  •  camminata con cambio di direzione (uomo)  
  • camminata con incrocio
  •  camminata con spostamento di peso nella partenza
  • passo base con apertura laterale

 

Prossima settimana faremo:

  • venite tutti lo scopriremo insieme!

 Pettegolezze:

 Serata particolare, io non sarei dovuta esserci alla lezione per degli impegni, ma poi mi sono liberata e mi ci sono fiondata subito! Con l’amara sorpresa che però la carissima ZEN non sarebbe stata dei nostri in quanto non perfettamente in piena forma fisica………. La sala era veramente gremita di gente, talmente piena che ci siamo dovuti spostare e andare a ballare nella sala dove generalmente svolgono lezioni di Karate. (decisamente più spaziosa). Abbiamo avuto il piacere della presenza di Flavia, una ragazza dolcissima e molto portata, ma che non ha potuto rimanere fino alla fine (noi ci auguriamo che ritorni)!…… Ho conosciuto anche altre persone (credo del gruppo del lunedì) come Anatolia e Pietro, Germana e Fiorella…e poi sono stata con i miei cari colleghi del gruppo del sabato e con Simo!

***

Il caro Maestro è davvero un grande! Ok, che c’era la Simo che  faceva d’assistente, ok che anch’io in qualche modo davo una mano ad indirizzare gli altri, ma questo uomo ha una pazienza ed una forza davvero notevoli!…..Immaginate all’incirca di gestire quasi 20 persone per di più mezzi pazzi e poi mi dite…!Tra l’altro è come se si fossero mischiati non solo diversi gruppi, ma anche diversi livelli…ed Oscar è riuscito a gestire tutto e tutti!…..E’ un mito Comunque, la lezione è stata divertente e calorosa, anche se diciamo divisa in due gruppi, tipo: il gruppo autogestito (ahahahaha!) ed il gruppo che Oscar ha avvolto nelle sue ali! ……Non ho potuto osservare tutto molto attentamente, ma a fine lezione erano tutti molto sereni e gioiosi, quindi immagino che si siano divertiti e che gli sia piaciuta molto…….

Oscar poi, ci ha concesso per chi avrebbe voluto, di ballare un tango “libero” prima di andar via…

..Quindi Nella, Simo, Vito, Luca, Giovanni, Ros e io siamo rimasti a ballare per altri 3 minuti…in questi 3 minuti Luca si è sfogato (secondo me si fa di adrenalina ‘sto ragazzo) e che ve lo dico a fare delle risate fragorose che ci hanno accompagnato?!…………………………………………………………..”.THE MASCOTTE”

 

 

Read Full Post »

Presenti:

Maria, Valeria, Michael, Valentina, Fabrizio, Sonia, Luca, Nello, Simona, Furio, Amalia, Roberto, Rosanna, Eva, Mirko, Camilla

Assenti:

Luca, Gabriella

Nuovi allievi:

Eva, Mirko, Camilla

Abbiamo fatto:

  • esercizi di respirazione
  • esercizi di visualizzazione
  • esercizi spostamento peso
  • camminata
  • camminata con abbraccio
  • camminata con adorno
  • camminata con adorno e incrocio
  • camminata con adorno, incrocio e tap
  • incrocio della donna
  • camminata con spostamento peso e incrocio

Pettegolezze:

A lezione è stato bello vedere finalmente tutti (nessuno era assente tranne Luca e Gabriella, che hanno fatto-tempo fa-una lezione di prova) e, ciliegina sulla torta, gli allievi di questo corso erano in gran compagnia di Simona e Nello, i nostri fantastici ballerini del corso intermedio che, quando possono, ci aiutano e fanno gli assistenti….Abbiamo avuto anche la presenza di tre nuove promettenti stelle, Eva, Camilla e Mirko…in realtà si trovavano in palestra per altri motivi (…) ma, affascinati dal tango, erano lì a guardarci dalla porta a vetri con gli occhi tutti luccicanti….ed allora, non ho potuto che invitarli a provare……Per quanto riguarda, invece, i nostri affezionati d.o.p. del mercoledì, bisogna dire ballano ormai con molta più grazia e scioltezza, le donne allungano bene le gambe nella camminata e gli uomini….hanno perso totalmente la timidezza!…Non solo, addirittura sono diventati più sicuri di sè, hanno una postura più dritta e rilassata e abbracciano le donne, durante il ballo, con una inaspettata, forte, piacevole energia…..Furio e Roberto, che avevano tanti timori, sanno ora cingere il busto delle donne con piena padronanza e conducono bene….se qualche piccola cosa o passo non riesce, non si perdono e apprendono molto velocemente….anche Michael, ha una particolare velocità di apprendimento e si muove davvero bene….Inutile, a questo punto, parlare di Luca……….che da quando viene con noi a ballare è come trasformato…..in un vero tanguero…..difatti, particolarmente con la nostra Mascotte e PR Sonia, balla molto bene……A proposito della Mascotte, chi non ha notato quanta simpatia ed energia vitale sparge in ogni nostro corso?….E quanto diventa sempre di più una ballerina?…….A proposito di ballerine, Rosanna (la brillante collega del corso del sabato), per la prima volta è venuta al corso del mercoledì e, con le sue scarpe nuove, comincia a muoversi con molta più grazia e sarebbe fantastico averla con noi domenica in milonga! (Mascotte pensaci tu)……Tra le piacevolezze della lezione, sapete che Maria è arrivata portandoci un gradevolissimo, agreste, bucolico dono?…Immaginate un pò….ci ha portato, direttamente dalla genuina freschezza della campagna laziale e di Poggio Nativo, un bel litro di purissimo olio di extra vergine di oliva…..che volete farci, insegnare tango ha i suoi particolari pregi……..

Ricordo la serata del 31 ottobre, ci vediamo al Giardino del Tango per le 22.00, per ballare o soltanto per stare insieme!!………per chi non si sente pronto, sottolineo che anche soltanto guardare ballare ed entrare nella musica e ritmo del tango è una forma di apprendimento…(Chi vuole potrà venire mascherato o con un semplice elemento che ricordi la serata, ad esempio una piccola mascherina o un cappellino o come la fantasia vi suggerisce)…….L’importante, cari allievi e amici, è che venite e portate voi stessi insieme al vostro innato, passionale spirito tanguero……………LA ZEN








Read Full Post »

 

Presente:Valeria, Mike, Fabrizio, Valentina, Sonia (corso Sabato), Simona (corso martedì)

Assente: nessuno                                                                                   

Nuovi Allievi:Fulvio, Amalia, Maria, Luca, Gabriela, Anna

Abbiamo Fatto:                                                                     

  • abbiamo spiegato la storia del tango
  • esercizi di respirazione e visualizzazione
  • esercizio di equilibrio
  • spostamento di peso
  • camminata senza abbraccio
  • camminata avanti
  • camminata indietro
  • spiegato l’abbraccio giusto
  • camminata con abbraccio giusto
  • camminata cambiamento di peso

Prossima Settimana:

  • Incrocio della donna

Pettegolezze:

Il clima della lezione, in questo mercoledì sera carico dell’energia di una luminosissima, fascinosa luna piena, era particolarmente piacevole. Bello è stato rivedere le coppie della scorsa volta, ovvero Valeria con il suo Michael e Valentina e Fabrizio. Ci ha fatto molto piacere anche conoscere la nuova coppia di oggi, Amalia e Fulvio, ed incontrare finalmente Luca che ci aveva contattato per telefono qualche giorno fa. Sapete che su Facebook è ritratto in una foto a cavallo e sembra un vero cowboy?..Chi lo avrebbe potuto immaginare?..un elegante e discreto ingegnere (anche se giovane e  mi dicono molto simpatico) con un’anima verace e selvaggia..Tra l’altro, Luca ha portato con sè una simpaticissima amica, Gabriella, che è un’economista (chi l’avrebbe potuto intuire?) e balla la danza del ventre. Insieme se la ridevano tanto…a volte sembravano proprio divertirsi come matti tra gli esercizi di equilibrio e la camminata in coppia…Inevitabilmente, Oscar ogni tanto diceva loro sorridendo: “vogliamo sapere cosa c’è” e loro giù a ridere ancor più…In realtà però non ci sorprende, il tango può avere questi effetti collaterali! Dicevo infatti anche alla nuova arrivata Maria che il tango è un vento, “un destino”- come evidenzia spesso Oscar- e che sottilmente entra nelle nostre esistenze fino a trasmutarle..

Abbiamo avuto, in questa briosa lezione, anche il gradito aiuto e la piacevole presenza della nostra Simona che frequenta il corso intermedio e balla già dall’anno scorso. E’ particolarmente brava e si muove con molta eleganza ed è stato utilissimo il suo sostegno negli esercizi dimostrativi di equilibrio e spostamento di peso e pure nell’aiutare gli uomini a fare la camminata.

Che bravi Luca e Fabrizio! Hanno una buona postura e sono riusciti a guidare bene le donne nella camminata senza abbraccio. Anche Michael promette molto bene e Fulvio, nonostante era alla sua prima lezione, si muoveva con fluidità riuscendo a portare bene la sua dama, la gentile Amalia. Le donne, ormai, sono già perfettamente integrate allo spirito del tango; Sonia è tornata radiosa dopo la sua prima lezione di sabato portando la sua amabile amica Anna che lavora con i bambini e studia recitazione. Valeria comincia a camminare fluidamente anche all’indietro, Gabriella allunga davvero molto bene le gambe e Valentina ha un’eccellente portamento. Maria, che diceva di essere “un pezzo di legno”,  ha sperimentato invece che non è assolutamente vero, che riesce a fare bene gli esercizi ed anche ad allungare le gambe con equilibrio. Ha ballato con Oscar lasciandosi piacevolmente guidare e quando le ho chiesto:”com’è andata?” mi ha risposto:”con il maestro va sempre bene!” e ciò è innegabile però bisogna riconoscere che anche lasciarsi condurre è una sottile arte……..

Questo “lasciarsi condurre” è una chiave di benessere, un sentiero misterioso che magicamente ci porta bellezza, pienezza, soddisfazione, amore, nelle nostre vite. Perchè allentiamo il brusio della mente, i pensieri che ci spaventano, le certezze granitiche che ci paralizzano.

Il tango è più di una danza. E’ un maestro di vita, a volte sottile e silenzioso, a volte impetuoso, che ci conduce sulle rive di noi stessi. Lasciatevi dolcemente trasportare.

-La Zen

 

Read Full Post »

Invece del corso ci siamo visti tutti alla Piazza dell’Immacolata per la milonga all’aperto. Alla fine c’erano Io, La Zen, Nello, Il Shakespeare, Francesca “Julia Roberts”, Simona, Fernando “Bill Gates” e Valerina, Alessandra, Afsanè….Afsanè e venuta a casa nostra e da li abbiamo partiti tutti sul tram 19. Arrivando li abbiamo visto che c’erano già il Bill Gates e Valeria. In fatti il Bill Gates stava ballando con una ragazza e gli ho detto alla Zen, “vedi che Fernando non ha paura; si butta”. Ci siamo cambiati le scarpe e io e La Zen abbiamo cominciato a ballare. Dopo un po’ arriva il Shakespeare e più tardi arriva Nello. Quasi alla fine arriva Alessandra. Shakespeare ha ballato con La Zen e ha dichiarato che “e la mia prima volta a ballare in milonga”. Anche Nello e il Bill Gates hanno ballato con la Zen. Ho visto che Nello ha ballato particolarmente bene con Simona. Valeria come al solito era molto popolare con i ballerini. C’era tanta gente seduti attorno guardando i ballerini e spesso applaudivano. A un tratto, parecchio presto di qui ci aspettavamo, annunciano che la milonga stava per finire. Tutti noi abbiamo deciso di andare a prendere qualcosa di bere. Finalmente siamo capitati ad un locale al aperto, dove abbiamo preso qualcosa di bere. Dopo un po’ ci raggiungi, elegante e bella come al solito, Francesca “Julia Roberts”. (era stata a una cena di lavoro). Allora ci avviano gli vera discussioni e pettegolezze.

Read Full Post »

Presente: 

Francesca, Gracie,  Nello, La Zen,  Shakespeare, Afsane, Ricardo, Greg “moose hunter” 

Assente: 

 Marco e Susana, Lydia, Daniele,  Andrea (l’insegante di ballo), Sir Vito “Chef”,  Floriana, Giuseppe,  Giuglia, Alessandro, Fernanda, Tiziano, EManuela, Osvaldo “Il Ragazzo”, Antonella, Simona, Salvatore, Bill Gates, 

Abbiamo Fatto: 

  • esercizio di respirazione e visualisazione
  • camminata in dietro
  • camminata senza abbraccio
  • camminata con abbraccio
  • adorno nella camminata
  • incrocio con abbraccio stretto
  • giro in senso orario
  • giro en senso antiorario
  • leg caress

Prossima Settimana: 

  • giro in senso orario
  • giro in senso antiorario
  • leg caress

Tango Trivia: 

Alfredo de Angelis

Domanda Precedente: Quale orchetsra fu conosciuto come “la orchestra dai giovani”?….Orchestra di Alfredo Di Angelis  

  • Cliccare qui per vedere la orchestra di Alfredo Di Angelis suonare il bellissimo tango “La Pastora” scritta da lui nel 1947 (testo di Jose Rotulo)    http://tiny.cc/AdeAngelis

Nuova Domanda: 

Quale cantante muore dopo il suo ultimo performance at Bar Tunon nel 4 Dicembre 2005 ? 

  • 1. Roberto Ray
  • 2. Angel Cardenas
  • 3. Roberto Goyeneche

Pettegolezze: 

"Zen, ti voglio tanto bene!"

Simona e Bill Gates mi avevano avvertito che non sarebbero venuti; il Bill Gates ha una festa di compleanno per un amico e Simona aveva un amico speciale che era venuto a trovarla…subito, visto che era la prima volta che il Shakespeare vedeva Afsane, gli abbiamo chiesto di indovinare le sue radici. Lui ha detto “Libanese” che all’fine non era tanto lontano visto che lei è Persiana…gli allievi, ogni tanto, si impegnavano a giocare un po’ con Ricardo che è un ragazzo molto simpatico. In fatti la Zen ha detto, “ho un nuovo amore, Ricardo”….Alla fine corso, Greg  ha salutato a tutte perche il Sabato torna a Canada. Posso dire che è stato una persona molto colta e sensibile e veramente mi mancheranno le nostre lunghe conversazioni sui tanti temi affascinanti…dopo lezione siamo andati al Vanni; c’erano io, La Zen, Nello, Francesca e la Gracie. Ancora, la conversazione si e rivolta su

"ciao Greguccio, non dimenticarmi"

 l’oppressione delle famiglie e specialmente le mamme. Una persona ci ha fatto ridere raccontando che quando il suo fratello ha cominciato a portare il sacchetto della immondizia fuori la mamma ha detto, “no, no lui non può è un medico, cosa direbbero i vicini”…Nello sosteneva che il comportamento di ognuno rispecchia quello dei genitori. La Gracie subito ha aggiunto che è anche il tipo di persona che siamo di nascita. Da

"ugh!, non piu Vanni per me"

questo punto la Zen ha illuminato mettendo tutto nei concetti di “costellazioni familiari”di Jodorowsky….io ho parlato delle differenze su l’Italia e gli Stati Uniti. Ho detto che iragazzi qui hanno una cultura incredibilmente ampia ed hanno una innocenza e bellezza dell’anima che non si trova negli Stati Uniti. Finalmente, attorno alle 12:20 la Grazie, “e l’momento che vado; domani vado a lavorare”. Tutti ci siamo alzati e abbiamo passeggiato verso le machine. Francesca “Julia Roberts” ha datto un passaggio a me, La Zen e Nello nella sua rosa Yaris.

Read Full Post »

Presente:

Simona, Francesca, Gracie, Salvatore, Nello, Bill Gates,  La Zen, Simona, Bill Gates

Nuovo Allievo:

Vladimir, Loredana “Lory”, Afsane, Ricardo

Assente:

 Marco e Susana, Lydia, Daniele,  Andrea (l’insegante di ballo), Sir Vito “Chef”,  Floriana, Giuseppe,  Giuglia, Alessandro, Fernanda, Tiziano, EManuela, Osvaldo “Il Ragazzo”, Antonella, 

Abbiamo Fatto:

  • esercizio di respirazione e visualisazione
  • camminata in dietro
  • camminata senza abbraccio
  • camminata con abbraccio
  • adorno nella camminata
  • incrocio con abbraccio stretto
  • incrocio senza abbraccio
  • 8 avanti e indietro alla sbarra
  • salida cruzada al tempo walz
  • salida cruzada, avanti e indietro al walz

Tango Trivia:

Domanda Precedente:

Quale citta fu la unica in Sud America dove il passione per il tango non era mai sparita dove la epoca d’ora  ?….Medellin, Colombia

Domanda Nuova:

Quale orchetsra fu conosciuto come “la orchestra dai giovani”?

  • 1. Orchestra di Alfredo Di  Angelis
  • 2. Orchestra di Miguel Calo
  • 3. Orchestra di Osvaldo Fresedo 

Pettegolezze:

Che bella sorpresa avere nel corso Lori e Afsane.  A tutte due, io e la Zen, gli abbiamo conosciuti per caso; A Lori su una banchina su Colle D’Renzo dove noi ci piace passeggiare il mattino. Lei è originaria del nord del Italia ed è una attrice.;ha una personalità molto vibrante. Afsane è una artista.  L’abbiamo conosciuta mentre passeggiavamo vicino al Castel Sant’angelo. è originaria del Iran e il suo nome vuol dire “favola”. Io sono veramente meravigliato del suo talento. I suoi quadri sono di una bellezza ed intrigo che mi lasciano a boca aperta. E venuta con il suo figlio che ha solo 8 anni e vuole imparare il tango…Salvatore era a Roma presto e è andato a una libreria a fare acquisti per aspettare l’orario del

"guarda Sal, architettura!

 corso. (lo avevo invitato a venire a casa nostra ad aspettare con noi). A proposito di Sal, mentre ballavo con la Gracie gli ho detto “guarda che la Gracie fa la spogliarista di lavoro”; per un attimo i suoi occhi si sono spalancati mentre lei rideva…La Zen e stata brava ad insegnare agli nuovi arrivati…la prossima settimana non viene Simona perche viene a trovarla “una persona speciale”; hmmm, se si potrebbe sapere qualche dettaglio. Dopo lezione siamo andati al Vanni, io, La Zen, Francesca, Nello, Greg “moose hunter” e la noiosa della Gracie. Lori era venuta con noi all’inizio ma quando siamo arrivati c’era un po’ di confusione perche non c’erano tavole disponibili e lei si è scoraggiata ed e andata via. Greg era seduto dalla parte distante con Francesca ma loro due chiacheravano con tanto entusiasmo e, infatti, lui l’ha fatto ridere con abbandono diverse volte. Da parte nostra c’erano Nello, Gracie, io e la Zen. Da noi si e avviato una discussione su l’oppressione dei genitori.  Nei tutte tre i casi di Nello,

"Tango non è da noi"

Graziana e La Zen hanno subito pressione o commenti non dal tutto positivi o incoraggiati dei genitori. La Zen, alla fine, ha consigliato di “essere noi stessi” a qualunque costo. Io ho condiviso che da questo punto di vista sono stato fortunato perche miei genitori avevano poca cultura e poche aspettative e quindi non ci hanno messo pressione di nessun tipo sicchè nel bene e nel male tutto lo che ho fatto nella

"hmmm, radici africani"

 vita e stato per conto mio. Ho raccontato che quando eravamo piccoli, addirittura, la mamma ci diceva “se non volete andare a scuola io chiamo e dico che sei ammalato”.Io andavo sempre a scuola…..stasera nessuno ha parlato dei radici di nessuno. Il nostroantropologo magico Shakespeare, non è venuto a lezione. Chi sa dov’era; analizzando il cranio di qualche disperato; con una voce seria ed occhi socchiusi “si, te hai radici del nord west del Africa”

Read Full Post »

Older Posts »