Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Eventi Perfetti’ Category

La serata di venerdi sera era programmata come MEDITANGUERA, ma in realtà ci siamo potuti dedicare solo alla danza! E già dal luogo dell’appuntamento la serata prometteva grande divertimento…

Avete tutti presente la mole dei cari Oscar, Osho e Nello vero? Sono dei gran bei maschioni… Bene, detto questo con grande stato goliardico, vi faccio presente che io, Nello, Mariateresa, Oscar,  Marina ed Osho, ci siamo recati al GDT tutti insieme dentro la macchina di quest’ultimo! Giovanni era con la moto, altrimenti avremmo fatto in modo che entrasse anche lui! 😉

Nel breve, ma intenso viaggio nell’abitacolo scoppiavano già grandi risate… Ci conosciamo da poco (se per poco teniamo presenti solo i mesi che ci frequentiamo e non la densità ed il modo in cui lo facciamo) eppure eccome se fossimo amici da molto più tempo… Ci sono poche barriere tra tutti noi (se non quelle più profonde e nascoste), e la naturalezza nel parlare, giocare e scherzare insieme è da fare invidia (sana) ai rapporti che purtroppo nella e per la società di oggi, si limitano (la maggior parte) all’apparenza e alla superficialità e non al vero “contatto”.

La più  entusiasta della serata (non che gli altri non lo siano stati) indovinate un po’ chi era? A parer mio è stata Marina! Che vestita da vera regina tanghera appena entrata si è cambiata immediatamente le scarpe ed era prontissima e sensualmente avida nell’entrare in pista…

Osho dopo i primi e lievi dubbi è stato un gentile cavaliere per tutte noi dame, è stato bravissimo ed ha ballato veramente tanto e bene!

E che dire di Giovanni? Per lui è stata la sua prima volta in Milonga… dopo aver soddisfatto la fame con un bel piatto appetitoso di carne, anche lui era pronto a muovere i suoi primi passi in pista…e come ha mosso bene quei passi! Ho ballato con lui ed è stato delicato, ma sicuro nel condurmi ed insieme abbiamo danzato veramente bene…e bravo Giovanni!!!!!

Io mi sono cimentata con diversi cavalieri… ogni volta entrare nelle braccia di un altro e riuscire a capire come vuole condurmi, o cosa vuole “comandarmi” è divertente se non quasi un’allegra sfida con me stessa, ma io mi sento veramente regina, bella e brava solo tra le braccia del mio cavaliere “Travolta”! 🙂

La serata prosegue tra un tango, una milonga, una boccata d’aria ed un’altra fino a quando Osho&Mary non hanno avuto una grandissima idea…

Quella di proseguire il nostro piacere nello stare insieme a casa loro…per una spaghettata delle 2 passate!!!! Wow! Ecco per me quella è stata la parte più bella di tutta la serata! 😀 (te pareva…direste voi…basta che “se magna”!) Peccato che Zen e Oscar non siano potuti essere dei nostri (la Zen, dopo qualche breve ora si sarebbe dovuta alzare e andare ad un corso abbastanza impegnativo…)

Arrivati a casa di Mary&Osho, Francesco ha iniziato subito coi preparativi insieme alla dolce Mary, mentre io e Nello abbiamo potuto approfondire la conoscenza con Ortensio! (micione bellissimo, ma leggermente diffidente!) In verità è stato Nello ha conquistarsi la sua simpatia…come ha fatto tra l’altro con Roxanne! (evidentemente sentono il suo animo Zen…) 😉

Spaghetti pronti!Via a tavola!Mmhhhh che buoni…con salsa al pomodoro…accompagnati da buon vino…Ah!Ci voleva proprio!Quando abbiamo guardato l’orologio erano già le 4 di mattina!E l’idea era quella di proseguire con le chiacchiere o di giocare a carte per aspettare che aprissero i bar e fare colazione insieme!Idea bellissima, ma l’unico veramente sveglio a me sembrava solo Osho! Quello che a me, ma soprattutto a Nello e Francesco, è dispiaciuto di più è stato quello di interrompere un discorso veramente molto interessante, ma come ogni argomento interessante ed intenso che si rispetti, ha bisogno del massimo della lucidità…che in quel momento scarseggiava! 🙂

Riprenderemo volentieri nuovamente il discorso, magari stavolta davanti ad un cremoso cappuccino e cornetto dopo l’ennesima avvolgente spaghettata!

Grazie a tutti, per la bellissima serata…grazie per le persone belle che siete! Vi voglio bene!Bacionissimi! 🙂

Read Full Post »

Wow! ……………..Conversando di argomenti vari (più o meno seri) alla fine abbiamo ceduto all’ironia e alla grandissima serenità di stare insieme…
Quasi tutti (Roberto e Simona non hanno voluto aderire e ne approfitto per mandare ad entrambi una linguaccia!PPRRRR!) 🙂 ci siamo cimentati a “visualizzarci” dei “modelli apprendisti”… Il corridoio con il salone era diventato magicamente una passerella e con una musica coinvolgente e sexy ognuno di noi doveva interpretare una camminata più sensuale (si, si, come no!) possibile…Ahahaha!Cosa vi racconto a fare cosa è uscito fuori? Quello che posso dire è che seppur giocando e “auto”prenderci in giro da soli, la nostra sensualità è venuta comunque a galla!!!! (C’è pure chi era molto sexy con il peluche di Titti tra le braccia…e non aggiungo altro!Mascherina…)…

…….C’è chi mentre ancheggiava ironicamente, nel frattempo seduceva…. (!!!!) 😉
C’è chi semplicemente “buttava l’occhio” 😀 e chi pensava “Oh mio Dio, ma chi me l’ha fatto fare di stare in mezzo a ‘sta gabbia de matti?” 🙂
Ahahahaha mi sono divertita tantissimo!
E poi senza far nomi abbiamo tirato in ballo situazioni maliziose verso due nostri compagni li presenti…(ihihihihihih!Che dispettosi) E che cavolo! Mica posso essere solo io quella che viene messa in mezzo ai gossip… “Giusto?Si, si, dico proprio a te…Proprio tu…Mhmh!” (Ecco, vedete? Sta annuendo…è concorde con me!) (ridete, ridete…qualcosa mi dice che presto riceverete una sorpresina ad effetto!!!!) 😀
Prima di lasciarvi però voglio aggiungere questo:
W ZENTANGO e tutti i suoi componenti! ;)………….The Mascotte

Read Full Post »

……Stravolta, ma determinata a ballare ancora ed ancora ho raggiunto con Nello, in serata, il dolce nido dei maestri, dove inizialmente abbiamo navigato su Internet per iniziare ad organizzare il viaggio a Triora che si farà a fine maggio…Navigando di qua e di là…commentando di sopra e di sotto, il viso di Nella ed il mio si stava trasformando sempre di più nell’espressione vegetativa della stanchezza, quindi via…si va a ballare! (Non vi descrivo come e quanto tempo ci abbiamo impiegato a raggiungere il GDT, ma come direbbe qualcuno più saggio di me, -non importa dove stai andando, l’importante è concentrarsi su quello che si prova mentre si va ……..

***

…ecco, appunto!Bellissime parole, profonde, senza dubbio anche sagge, ma se mi fossi concentrata su quello che stavo realmente provando fisicamente nel raggiungere la tanto amata pista da ballo, avrei abbondonato le mie scarpe ed i mie carissimi compagni per andarmene a letto dopo un pediluvio! :

D ehehehehe!Era la stanchezza che parlava, in verità anche quel momento è stato molto divertente!) Vabbè bando alle hjhhciance…allora, dopo essersi giustamente riposati un po’ rimanendo seduti…abbiamo aperto le danze (le mie scarpettine da tango però non volevano mica entrare nei miei piedini gonfi!) Mi sono divertita tantissimo a ballare la MILONGA con Nello, lui non è amante di questo tipo di tango, ma evidentemente l’ha guardata in maniera diversa, da un altro punto di vista ed ha funzionato! Secondo me è stato bravissimo (e poi, sarà, ma io la MILONGA invece l’adoro, mi scarica da matti!). Nella invece era molto stanca e non ha goduto appieno del clima, ma si rifarà la prossima volta (magari mettiamo le corna al GDT e andiamo a bramare altre piste!) e comunque ha ballato sia con Oscar che con Nello (carinissimo lui, che ha noi donzelle ci ha fatto ballare un TANGO NUEVO – che Oscar odia, ma che noi al contrario, lo amiamo- uno per ciascuna!) Non ho potuto fare a meno di notare che questa è la terza volta di seguito che vado a ballare, ma che non vengo invitata da nessuno! E se non fosse stato per Oscar (caspita!Sarà che lui è il maestro, ma mi sono sentita quasi figa, mentre ci ballavo!) e per Nello, io e la tappezzeria potevamo facilmente stringere amicizia! (e Nella può confermare!).

***

Tra un tango, una parola e un “pettegolezzo” ed un altro (;) :D) il locale era in chiusura (i miei piedi hanno ringraziato), quindi tutti vogliosamente  verso casa e verso il proprio lettuccio! Io ero molto stanca, quasi crollavo nel taxi, ma sempre più contenta e serena…Grazie a tutti!

Read Full Post »

Domenica mattina: sveglia di buon ora, colazione con gli occhietti abbottonati dal sonno e dalla mezza sbronza della sera precedente a casa del nostro Vito CHEF … Stiracchiamenti vari, visualizzazioni tipo “sono sveglia, carica e grintosa” (ma aver voglia di ributtarsi pesantemente sul letto), doccia mezza fredda (che tonifica, ma soprattutto SVEGLIA!) e via verso casa dei maestri dove avevamo appuntamento…e dove “fatalità” la mia carissima amica ZEN non era ancora pronta!

 Ma nel frattempo io e Nello siamo andati a rifare colazione e a prendere cornetti per tutti (e che ve lo dico a fare…) Alla stazione c’era la dolce Simo che ci stava attendendo da un po’…Ok, ci siamo tutti…(e per fortuna c’era ancora il treno) via verso l’amata Nella, verso il suo rifugio…verso l’Africa (Waka, Waka) Ops! Volevo dire verso Minturno!

 Appena arrivati a casa di Nella, ho subito sentito che mi stavo riprendendo dalla stanchezza…mi è bastato vedere il mare, affacciarmi dalla finestra, respirare un po’ di aria buona del mare stesso, farmi riscaldare dal sole pallido e soprattutto mangiare tutto quel ben di Dio che c’era a tavola!!!!! Mentre scrivo questo articolo sono precisamente le 12.37 quindi sarà molto difficile non farmi salire e assalire dall’acquolina mentre vi elenco le buonissime lasagne, la croccante pizza, l’ottima mozzarella di bufala, il vino…i dolcetti… Insomma Nella ci ha coccolati in una maniera straordinaria!

***

Dopo il saziante e soddisfacente pasto io avevo proposto di uscire un po’ e di andare a farci una passeggiata, ma non mi ero accorta che Oscar si stava facendo un dolce pisolino!!!! (Oscar in verità in quel momento ti ho un po’ invidiato!) Ma giustamente doveva tenersi grintoso e riposato per la prima lezione che sarebbe seguita!!!Wow! La sala della palestra è straordinaria!Molto grande, spaziosa, specchi ovunque…appena entrati c’era già entusiasmo! E anche eccitazione e curiosità! Chi sarebbe venuto? Quanti saremmo stati? Sarà o non sarà un successo?

***

..Ma quello un po’ più sulle spine era Nello, che era contentissimo di essere li con noi, ma era ancor più contento perché da li a qualche istante avrebbe riabbracciato dopo molto tempo sua cugina Mariella… (Ora visualizzatevi tutti Raffaella Carrà e ripetete insieme a me: CARRAMBA CHE SORPRESA!) A parte gli scherzi, devo dire che ci hanno regalato un momento di tenerezza e dolcezza quando si sono rivisti! In tutto saremmo stati una ventina di persone…la lezione è stata avvolgente, ho potuto notare che la maggior parte dei presenti, era molto attenta e affascinata dalle parole di Oscar…quando ha espresso l’importanza del contatto, dell’amore, dell’abbraccio, della propria autostima, della fiducia in noi stessi e negli altri, quando tutti in cerchio ci siamo visualizzati dei grandi ballerini con equilibrio mentale e fisico perfetto…come artisti e pittori che disegnano magnifici colori sulla propria tela…la nostra vita!

***

 Credo che tutti siano rimasti entusiasti, poi chissà se torneranno o meno…so solo che sicuramente si sono divertiti e sono stati bene! (Spero almeno quanto noi). Dopo lezione ci siamo rifugiati a prendere un tè in un bar molto carino prima di riprendere il treno per Roma…eravamo tutti molto stanchi e non vedevamo l’ora di tornare ognuno nelle proprie case…ma si sa a volte è più importante e stimolante il viaggio, che non la meta…

Read Full Post »

..Ebbene, in questo fine settimana ho potuto scoprire e confermare le potenzialità e l’arte del nostro caro Vito in cucina… seppur avendo avuto un grandissimo “aiuto cuoco” (il suo amico Mimmo il quale molto tempo fa partecipò a qualche lezione di tango ed i maestri si augurano che possa riprendere a farlo) lui si è comportato come un perfetto padrone di casa! Gia, perche’ non solo quello che ci ha preparato è stato delizioso (Vito a proposito quando vorrai invitarci nuovamente, noi accoglieremo l’invito con molta gioia)
ma anche l’ambiente e tutti gli altri suoi amici sono stati veramente eccezionali, tutti molto simpatici e tutti (ma davero tutti tutti tutti) dei “delicati magnarecci” ..
***
.. Appena entrati nella sua casa (in verità gia dalle scale) la Zen, Oscar, Nello, Simo ed io siamo stati assaliti dall’acquolina, per il buon odore che proveniva proprio dalla cucina (e la stessa reazione sicuramente l’avranno avuta Luca e Katia quando ci hanno raggiunti).. Eravamo veramente in tanti e dopo tutto quello che si e’ mangiato e bevuto, a malapena potevo ricordarmi il mio nome…figuriamoci quello degli altri ! (Questo Vito, può essere un’ altra scusa per riorganizzare e per farci rincontrare)
***
..Dopo aver saziato il nostro palato non potevamo che dare, noi,  una dimostrazione di tango ai suoi altri amici…!La Zen, ha detto che tutti erano veramente entusiasti e rimasti a bocca aperta…(io aspetto di vedere i video e le foto che hanno fatto gli altri componenti! Sapete, non si sa mai che magari la loro reazione era data dal peperoncino nei fantastici piatti, piuttosto che dalla nostra performance !) All’inizio della serata la nostra idea era quella di proseguire ad GDT, ma solo Luca (che l’aveva promesso alla simpatica amica Katia) ha avuto la forza di farlo…(Saremo perdonati, vero?) …Noi anche volendo, non potevamo  riuscire a far collegare il nostro cervello ai movimenti del nostro corpo ! E poi per l’indomani, saremmo stati attesi da un’ altra giornata intensa…
***
la serata e’ stata FA.VO.LO.SA e come sempre devo ringraziare VOI, che ogni giorno che passa vi scopro, felicemente, delle persone meravigliose ed io non posso fare altro che continuare a volerVI conoscere sempre più. Ma un ringraziamento speciale chiaramente va al nostro Vito ed ai suoi carissimi amici.
 A prestissimo.

Read Full Post »

…..Dopo l’ennesima entusiasmante lezione del pomeriggio, dove ho accusato la mancanza della Rosy number one e l’amabile Rossella, ma dove tutti noi abbiamo avuto il piacere della conoscenza dell’amato della Luigia (Sirio, un giovane che ha fatto solo 2 ore di lezione di TANGO nella sua vita, ma che già si muove e conduce con una certa padronanza e sicurezza di se… Ah, solo per la cronaca, e solo per smorzare già i pettegolezzi che vi state facendo nella vostra testolina, Sirio è suo figlio! Ebbene si, la Luigia ha provato a farcelo passare per il suo fidanzato, ma dopo un secondo di sana invidia, notando la somiglianza tra i due, nessuno ci è cascato!). Mentre invece Arianna, ha portato con se una sua amica, Carmela, una persona veramente molto dolce e determinata ad apprendere qualche passo di TANGO.

***

 La Carmela è stata guidata e condotta dall’esperienza e dolcezza di Nello, e tra le sue braccia lei ha ballato veramente bene! Insomma, dopo le danze, come di consueto abbiamo raggiunto il bar LA FIORENTINA,  dove chiacchierando e degustando un buon tè caldo e armonioso, insieme ai mitici Marina&Osho (tesori, vi prometto che non mi arrendo a organizzare nuovamente una MILONGA di domenica pomeriggio),abbiamo organizzato la serata tanguera! Dove però, i partecipanti erano stranamente limitati… Io sempre presente, Nello, Simona e la briosa Luigia!!!!! (La dolce Zen, con l’adorato Oscar hanno preferito rimanersene al calduccio del loro nido, in quanto l’indomani avrebbero avuto un’altra giornata particolarmente intensa).

***

.. Comunque appena raggiunto il GDT, dove Nello ha sempre ballato (povero lui, sempre conteso tra noi donne!) 🙂 (come se la cosa lo infastidisse!) 😉 , la vera sorpresa è stata proprio Luigia! Dove ha ballato più di me e della Simona, è stata invitata da parecchi cavalieri, ed ha ballato alla grande!!!! (altro che appuntamento rimandato cara mia, tu ce l’hai sempre avuto nel sangue e sei sempre stata una ballerina!Mascherina… :D). Insomma questa donna è sorprendente, ed io l’ammiro veramente tanto! Verso la strada del ritorno, in questo sabato (oramai domenica) piovoso, sola nel taxi, mi sono concentrata su quello che stavo portando a casa con me… tanta dolcezza, benessere e contentezza, per la giornata che già dal mattino è stata particolarmente e piacevolmente buona e sorridente.

Read Full Post »

Dopo la lezione del magnifico sabato pomeriggio (magnifico anche con il brutto tempo) ci siamo recati alla Fiorentina, dove sorseggiando buon tè, abbiamo organizzato la serata che sarebbe giunta.
Saremmo dovuti recarci al ristorante cinese (il preferito di Oscar), ma all’ultimo minuto il programma è stato piacevolmente cambiato, accettando con entusiasmo l’invito a casa della Zen, di Oscar e ovviamente di Tenerè! (tra l’altro, come ogni gatto, è lui il vero padrone di casa!)…..

***

.. La Zen aveva preparato un tipo di pasta pugliese con verdure(per la gioia della Rosy, ma anche per la nostra) veramente ottima, accompagnandola da ottimo vino (e che può mancare?!?), un dolce eccezionale con panna e frutti di bosco , un buon brachetto (talmente buono che abbiamo dovuto vedere la sua fine) e si, ovvio anche grappa e altro vino…(Insomma praticamente l’unico rimasto lucido è stato proprio quel patatone di micio!). I protagonisti di questa serata informale, oltre ovviamente i maestri, siamo stati io, la Rosy, Nello e Luca. Abbiamo danzato non solo sulle note del TANGO, ma anche con le musiche per esempio, del grande Sinatra…

***

..Oscar è un genio…si muove in maniera intensa con qualsiasi ritmo! Ma anche noi mica abbiamo scherzato!!!! Luca ci ha lasciati dopo il dolce, riservandosi la possibilità di raggiungerci più tardi alla GALLERIA SORDI, dove ci sarebbe stata una MILONGA. Noi siamo rimasti un altro bel po’ a farci cullare dalla brezza dell’alcool, dalle note musicali e dall’ottimo, fantastico ambiente! Dopo aver dato il massimo di noi stessi, la Rosy si è recata a casa, mentre io e Nello abbiamo raggiunto la GALLERIA SORDI per ballare un po’ di TANGO in un posto diverso dal solito GDT…peccato che appena arrivati, hanno chiuso l’ingresso! Li abbiamo però rivisto Luca, con un suo amico, Pepe…anche lui pratica TANGO e probabilmente verrà a fare una prova nel nostro caloroso gruppo!

***

..Presi un po’ dalla delusione di non aver potuto partecipare a questa MILONGA diversamente GDT (aveva ragione Oscar…dava l’idea di essere stata un po’ ‘na stronzata), ci siamo fermati a prendere qualcosa da bere (‘n’altra volta, ebbene si!) e, mentre passeggiavamo per Roma con una luna piena e affascinante, per raggiungere un locale dove comunque potevamo liberare la nostra energia,  io e Nello siamo stati illuminati da un’idea suberba, ma very very fantastic! L’idea è questa: organizzare MILONGHE CLANDESTINE ALL’APERTO, presso le Piazze più importanti e suggestive…creando un itinerario per ogni serata e annunciare l’evento con un sito internet… (patti chiari e amicizia lunga, noi che abbiamo avuto l’idea, nel caso in cui diventassimo famosi, avremmo l’80% dei guadagni ed il resto sarà spartito in parti uguali tra quelli che vorranno seguirci in questa avventura! Ve gusta? A me gusta ‘na cifra!)……

***

……Insomma, per liberarci e scaricarci un po’ siamo stati in un locale, (vicino a Piazza Venezia)dove abbiamo potuto scatenarci a ritmo di musica commerciale, revival e salsa…peccato che pur avendolo richiesto, il dj non aveva da metterci un tango! (noi comunque l’abbiamo ballato lo stesso!)… La serata è stata intensamente diversa e divertente, terminata da un cremoso cappuccino e cornetto e qualche goccia di pioggia, ed anche la pioggia, si sa, in alcuni momenti è magica!……………..

Read Full Post »

Older Posts »